Don Bosco – Mario Caffaro Rore

Abbiamo avuto il grande privilegio di intervenire su una serie di opere di Mario Caffaro Rore. Si tratta di dipinti che ritraggono Don Giovanni Bosco e San Domenico Savio. In particolare il dipinto che raffigura a mezzo busto San Giovanni Bosco è il ritratto più celebre e il più riprodotto.

San Domenico Savio è ritratto nella prima Comunione e in abiti da chierichetto, entrambe sono opere coeve risalenti al 1952.

L’intervento ha riguardato principalmente la pulitura della pellicola pittorica e una revisione della superficie interessata da lievi abrasioni e piccole lacune. Il sottile strato di vernice era alterato e ingiallito, pertanto è stato necessario rimuoverlo per un corretto ripristino.

Mario Caffaro Rore (26 Febbraio 1910 Torino, 15 giugno del 2001)
Frequentò il Liceo Artistico e l’Accademia Albertina di Torino, con i maestri Giacomo Grosso, Cesare Ferro, Luigi Rigorini e Michele Guerrisi. Dal tirocinio giovanile delle vetrate, passò ai temi sacri destinati alle chiese.

I suoi committenti più importanti furono proprio i Salesiani per i quali diede il volto a Don Bosco e San Domenico Savio.
Per i Fratelli delle Scuole Cristiane, dipinse ritratti e numerose pale d’altare.

Tutti i PROGETTI

Crocefisso ligneo con Cristo in avorio e basamento ligneo intagliato. (altro…)

Cristo in avorio

Zoo geometrico di Claudio Parmiggiani è un multiplo del 1970. Si tratta di una forma…

Zoo geometrico – Parmiggiani

Restauro del telaio e realizzazione del tensionamento elastico del dipinto su tela  “Immacolata Concezione” di Giuseppe Peroni…

Giuseppe Peroni – Tensionamento elastico

Scomparsa da decenni la grande macchina d’altare delle Quarantore è tornata alla luce in seguito…

Tronetto eucaristico

Deposito museale Colombotto Rosso, Comune di Pontestura (AL) – Studio e applicazione di un metodo…

Colombotto Rosso

Menu