documentazione fotografica

Fare documentazione sottende a fare attività di ricerca, elaborare e diffondere delle informazioni. La comunicazione delle conoscenze deve avvenire mediante dei dossier elaborati secondo rigorosi criteri e procedure omogenee. Il fine ultimo è corredare i manufatti oggetto d’interesse, o più in generale le collezioni e i beni di grande importanza per il patrimonio culturale, di documenti completi ed esaustivi che possano supportare futuri studi e ricerche rendendo accessibile la lettura dei diversi processi di lavoro posti in essere.

Mnemosyne Servizi affianca l’attività di documentazione al restauro, alla ricerca e alla sperimentazione. La fotografia è uno dei primi e fondamentali aspetti della documentazione, sulla quale si sviluppano mappature grafiche e rilievi tridimensionali di tipo fotogrammetrico. Le equipe di lavoro sono in grado di far convergere varie tipologie di dati (desunti da approfondimenti storico-artistici, indagini diagnostiche, interventi conservativi e/o di restauro) in strumenti multimediali che ne rendano immediata la fruizione e ne semplifichino la comprensione. In ultima istanza si può giungere alla redazione di progetti editoriali.

Mnemosyne Servizi esegue lavori di inventariazione, censimento e cataogazione, produce documenti grafici di analisi delle superfici e dei siti su cui opera. L’ambito fotografico grazie a tecniche computazionali multiscatto mette a disposizione strumenti dal grande potenziale che consentono di realizzare foto panoramiche, mosaicing, focus stacking, super-resolution e scatti HDR. Con aziende terze Mnemosyne Servizi esegue rilievi e scansioni 3D che sfociano nel campo della stampa 3D per fini conservativi o didattici.

Fotografia e tecniche multiscatto

Mappature grafiche e Rilievi

Compilativa – Database

Rilievo e stampa 3D

Menu