fluorescenza Uv

Confinata nella materia, l’opera d’arte – testimonianza tangibile del genio e del talento di un artista – risente anche degli effetti del tempo, incorrendo inevitabilmente in alcune forme di alterazione. Grazie all’avanzamento della ricerca scientifica in materia di Beni Culturali, è oggi possibile conoscere lo stato di conservazione dell’opera e valutare il livello di reversibilità del degrado, sulla base dell’analisi approfondita dei suoi componenti. Le informazioni ricavate dalla diagnostica artistica permettono di orientare le scelte di restauro, da mantenere in accordo con la teoria del minimo intervento.

La diagnostica artistica è un supporto fondamentale a qualsiasi fase progettuale o di intervento ed è un ambito così ampio che necessità di conoscenze approfondite per poter strutturare proposte diagnostiche efficaci nella risoluzione di problemi conoscitivi dell’opera e/o funzionali all’intervento di restauro.
Coinvolgendo diverse professionalità, Mnemosyne Servizi si pone come strumento cardine capace di modulare il protocollo di approfondimento diagnostico in base alle condizioni ed alle esigenze dell’opera, limitando tempi e costi delle operazioni.

Le tipologie di indagini presentate rispondono alle richieste degli enti di tutela, conferendo agli interventi ed ai progetti finalizzati al restauro di opere mobili e immobili una valenza scientifica ed etico-professionale.

Servizi diagnostici aggiuntivi

Mnemosyne Servizi continua a sviluppare e implementare il suo piano di servizi e offerte. Nei casi in cui il gruppo di lavoro ritenesse indispensabile effettuare ulteriori approfondimenti diagnostici sui beni oggetto d’intervento, questi, verranno fatti eseguire da laboratori esterni specializzati. Mnemosyne collabora solo con partner selezionati e altamente qualificati.

RTI Reflectans Transformation Imaging

Transilluminazione

Luce radente

Fluorescenza UV

Infrarosso falso-colore

Infrarosso bianco e nero

Menu